TORCHIETTI ALLO SGOMBRO E POMODORINI

I Torchietti allo sgombro e pomodorini sono deliziosi e pieni di gusto. Questo è il classico buon piatto di pasta completo, che fa anche da piatto unico. Nei Torchietti allo sgombro e pomodorini infatti, non manca proprio nulla. Lo sgombro è un pesce azzurro ricco di acidi grassi essenziali, proteine nobili, vitamine e sali minerali. Andrebbe consumato due volta alla settimana e se come me, preferite quello in scatola, in commercio c’è un’ampia scelta. Sia sott’olio che al naturale e anche grigliato. Oggi ho pensato a un primo piatto e avendo a disposizione questo splendido formato di pasta, i Torchietti di Le Gemme del Vesuvio del Pastificio Grania di Castello di Cisterna, ho pensato che questo, fosse il momento giusto per spadellare. Il lunedì è sempre la giornata di decompressione dopo i bagordi del fine settimana, ma non rendiamolo così drastico. I Torchietti allo sgombro e pomodorini sono perfetti per cominciare la settimana.

Pasta con filetti di sgombro

Torchietti allo sgombro e pomodorini

Ingredienti per 4 persone:

300 g di Torchietti Le Gemme del Vesuvio

200 g di filetti di sgombro sott’olio

100 g di pomodorini dolci

200 g cimette di broccoli

1 spicchio d’aglio

4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva

sale e pepe q.b.

Procedimento:

Sbollentate le cimette di broccoli per non più di dieci minuti, scolatele e tenete da parte. Scolate i filetti di sgombro in modo da eliminare tutto l’olio in eccesso. Ponete la pentola con l’acqua per la pasta sul fuoco e aspettate che arrivi a bollore. In una padella fate rosolare l’aglio con l’olio,unitevi i pomodorini tagliati a metà e le cimette di broccoli. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere su fiamma dolce. Ai pomodorini e broccoli unite anche i filetti di sgombro e mescolate delicatamente. Scolate i Torchietti al dente e fateli saltare nella padella del sugo. Servite i Torchietti allo sgombro e pomodorini ben caldi e buon appetito!

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *