RISOTTO CON ZUCCA E CHIODINI

Il risotto con zucca e chiodini è un primo piatto semplice e buonissimo. Nell’orto ci sono le prime zucche e sabato, dal fruttivendolo, ho preso dei funghi appena arrivati. Ho preso sia i chiodini che gli champignon. Questi ultimi mi servivano da contorno per un secondo piatto ma ne ho utilizzati un po’ anche per questa ricetta. Adoro i risotti, la zucca, i funghi e questa stagione. Non c’è modo migliore per dare il benvenuto all’autunno, se non portare a tavola tutte le sue bontà.

Risotto con funghi e zucca

Risotto con zucca e chiodini

Ingredienti per 4 persone:

300 g di Carnaroli

300 g di polpa di zucca

400 g di funghi chiodini freschi

io ci ho aggiunto anche 5 – 6 funghi champignon

1/2 cipolla bianca

1 spicchio d’aglio

1 L di brodo vegetale (io ho messo 1/2 cipolla, sedano e carota)

Extra Vergine di Oliva q.b.

sale, pepe nero e noce moscata q.b.

timo e prezzemolo fresco profumare

una noce di burro per mantecare

Procedimento:

Prepara un brodo vegetale non salato e tieni a bollore costante.

Pulisci i funghi. Con un pennello elimina il terriccio e con un panno asciutto li pulisci su tutta la superficie.

Taglia la zucca a cubetti regolari.

In una padella piccola fai cuocere i funghi chiodini con Extra Vergine di Oliva, aglio schiacciato e prezzemolo tritato.

Aggiusta di sale e aggiungi un pizzico di noce moscata.

Fai cuocere per non più di dieci minuti e poi tieni da parte.

In un tegame capiente adatto ai risotti fai rosolare la cipolla tritata finemente con tre cucchiai di Extra Vergine di Oliva.

Versa il riso a pioggia e fallo tostare finché non diventa trasparente.

A questo punto aggiungi la zucca tagliata a pezzetti, mescola e aggiusta di sale e pepe. 

Bagna il riso con il brodo vegetale e aggiungine un po’ ogni volta che il precedente brodo sarà assorbito.

Mescola di tanto in tanto e, trascorsi dieci minuti, aggiungi prima i chiodini e poi gli champignon a crudo.

Mescola ancora e quando il riso è pronto, fai mantecare con il burro, lontano dal fuoco.

Profuma i piatti con del timo fresco e buon appetito!

 

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *