RISOTTO ALLA CREMA DI CAROTE

Il risotto alla crema di carote è un primo piatto molto semplice e raffinato. Si prepara in pochissimo tempo ed è anche un risotto light, senza troppi condimenti e formaggi. Il risotto alla crema di carote piacerà anche ai palati più puntigliosi. Pochi ingredienti ma buoni, poco elaborati ma sempre con gusto e leggerezza. E’ questo che, ogni giorno, cerco di portare sulla mia e sulla vostra tavola. Ecco la ricetta:

Risotto alle carote

Risotto alla crema di carote

Ingredienti per 4 persone:

70 gr di riso a persona

1 cipolla 

6 carote

un filo di olio Extra Vergine di Oliva

50 g di burro

sale q.b.

700 ml di brodo vegetale (preparato con le carote, 1 costa di sedano, 2 o 3 pomodorini)

prezzemolo fresco q.b.

Procedimento:

Pulite e lavate bene la cipolla e le carote. Sistemate la pentola per il brodo e tagliate le carote a pezzi e poi unite anche il sedano e i pomodorini. Tenete il brodo a ebollizione costante. In un tegame ampio fate soffriggere  la cipolla tagliata molto sottile, con un filo di olio EVO e su fiamma dolce. Appena ben dorata, unite le carote bollite e scolate. Fatele rosolare ben bene, aggiungete un mestolo di brodo e con un mixer a immersione, riducete il tutto a crema. Aggiustate di sale e versate il riso. Mescolate e poi procedete la cottura versando un mestolo di brodo alla volta, avendo cura che il precedente sia completamente assorbito. Pochi minuti prima dell’effettiva cottura al dente, profumate il riso con delle foglioline di prezzemolo fresco. Unite una noce di burro e procedete con la mantecatura lontano dal fuoco. Servito il risotto alla crema di carote ben caldo e buon appetito!

 

 

facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>