PASTA FRESCA CON FARINA DI CASTAGNE

La pasta fresca con farina di castagne è un primo piatto autunnale. La pasta fresca con farina di castagne è ricca e corposa, profumata e leggermente dolce. Sostanziosa e saporita, si presta a sughi ricchi e dai sapori intensi. Non ho usato le uova, questa pasta fresca viene preparate semplicemente con l’acqua. Il segreto sta nella sua lavorazione e per questo, ci vuole un po’ di pazienza. Per condire la pasta fresca con farina di castagne ho utilizzato le salsicce e i funghi champignon e per dare un tocco cremoso, senza aggiungere troppi sapori invadenti, ho utilizzato solo un cucchiaio di yogurt greco. Adoro l’Autunno e tutto quello che la Terra produce in questa stagione e le castagne, sono uno dei migliori doni della natura. Con la farina di castagne si possono fate tanti dolci e non solo, la prossima volta, ho deciso che mi impegnerò a preparare anche degli gnocchi.

Tagliatelle con farina di castagne

Tagliatelle funghi e salsiccia

Pasta fresca con farina di castagne

Ingredienti per la pasta fresca con farina di castagne per 4/6 persone:

260 g di farina di semola di grano duro

140 g di farina di castagne

acqua a temperatura ambiente q.b.

un pizzico di sale

Ingredienti per il sugo:

300 g di champignon freschi

200 g di salsiccia di maiale

1 spicchio d’aglio

mezzo bicchiere di vino bianco

1 cucchiaio di yogurt greco

3 cucchiai di Extra Vergine di Oliva

sale e pepe nero q.b.

prezzemolo per profumare

Procedimento:

Sul vostro piano di lavoro setacciate insieme la semola rimacinata con la farina di castagne.

IMG_7081

Aggiungete un pizzico di sale e fate un buco al centro dove andrete a versare l’acqua.

IMG_7082

Cominciate a impastare raccogliendo la farina dai lati. Lavorate fin quando non otterrete un impasto liscio ed omogeneo.

IMG_7083

Infarinate il piano di lavoro con un po’ di semola rimacinata. Dividete l’impasto in due parti uguali e, con un po’ di forza di muscoli e forza di volontà, cominciate a stendere la pasta. Ogni sfoglia dovrà essere sottile il più possibile. Se avete una macchinetta per tirare la pasta, usatela senza riserva. 

IMG_7084

A questo punto, con un coltello o con un mattarello rigato, tirate la pasta dandogli la forma delle tagliatelle/fettucce o la forma che più desiderate.

IMG_7086

Fate riposare la pasta su un piano di lavoro ben infarinato. Nel frattempo preparate il sugo di funghi e salsiccia. Pulite bene gli champignon e tagliateli a fette. In un tegame capiente fate soffriggere l’aglio con l’Evo e quando sarà imbiondito, toglietelo. Unite i funghi, aggiustate di sale e fate cuocere per 15 minuti su fiamma dolce. Appena i funghi saranno pronti, teneteli da parte. In un’altra padella sgranate le salsicce e fatele rosolare su fiamma vivace. Aggiustate con un pizzico di sale e poi, tenete da parte. Fate cuocere la pasta in abbondate acqua leggermente salata e quando salirà tutta a galla, scolatela delicatamente nel tegame con i funghi. Non buttate l’acqua di cottura. Unite anche le salsicce, mescolate e aggiustate di sale se occorre e speziate con il pepe. Terminate con un cucchiaio di yogurt greco e un po’ di acqua di cottura della pasta fresca. Mescolate il tutto sempre su fiamma dolce fin quando gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati. Profumate con del prezzemolo fresco e buon appetito!

facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>