PISSALADIÈRE PIZZA PROVENZALE

La Pissaladière è una pizza provenzale molto gustosa.

La cucina del Sud della Francia è molto simile alla cucina italiana e infatti, questa è la versione francese della Pissalandrea, foccaccia ligure ricca di cipolle, olive nere e acciughe salate.

Per questa ricetta ho utilizzato l’Extra Vergine di Oliva Terre Rosse dell’Azienda Agraria Hispellum per dare maggior risalto a tutti gli ingredienti!

Ho anche utilizzato le acciughe salate che preparare il mio papà ma se non le trovi, puoi comprare le acciughe sott’olio che si trovano comunemente.

La ricchezza degli ingredienti ti farà perdere la testa!

Pissalandrea

Pissaladière Pizza Provenzale

Ingredienti per una teglia:

250 g di farina “00”

50 g di farina di mais

5 cipolle

80 g di acciughe sotto olio

80 g di olive nere

rosmarino e timo fresco q.b.

1 bustina di lievito di birra secco

1 cucchiaio di zucchero

6 cucchiai di Extra Vergine di Oliva Terre Rosse

sale q.b

Procedimento:

In una ciotola ampia setaccia insieme le due farine. Aggiungi un pizzico di sale. Versa 100 ml d’acqua tiepida in un’altra ciotola e fai sciogliere il lievito con lo zucchero. Tieni questo composto al caldo per 10 minuti. Poi, versa il composto nella farina, unendo 100 ml d’acqua e 2 cucchiai di Extra Vergine di Oliva. Amalgama gli ingredienti e lavora la pasta per 5 minuti. Fai lievitare l’impasto coperto per circa 1 ora. In un tegame ampio fai rosolare le cipolle a fette sottili con tre cucchiai d’olio. Aggiusta di sale e profuma con timo e rosmarino. Mescola di tanto in tanto e, se occorre, unisci un filo di acqua. Quando le cipolle saranno morbide, toglie dal fuoco. A questo punto stendi l’impasto e rivesti una teglia rettangolare ben oleata. Distribuisci le cipolle su tutta la superficie. Sgocciola le acciughe, tagliale a metà nel senso della lunghezza e sistemale sullo strato di cipolle. Aggiungi anche le olive e condisci il tutto con il resto dell’Extra Vergine di Oliva. Cuoci in forno già caldo a 220°C per 25 minuti o finché la superficie prenderà un bel colore dorato. Verifica sempre i tempi di cottura del tuo forno e buon appetito!

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *