PENNE MEZZANE CON POMODORINI E FETA AL FORNO

Le Penne Mezzane con pomodorini e feta al forno sono un omaggio alla cucina mediterranea. Sembra che le temperature siano in rialzo, il sole risplende e mi viene la voglia di cucinare solo piatti colorati, leggeri e super gustosi. Con pochissimi ma meravigliosi ingredienti, oggi ho preparato un primo piatto dai sapori italiani e greci. Ho utilizzato la pasta Le Gemme del Vesuvio del Pastificio Grania Srl, l’Extra Vergine di Oliva Terre Rosse dell’Azienda Agraria Hispellum e la feta greca cotta al forno. Ho profumato il tutto con le mie adorate erbe aromatiche ed ecco il risultato.

Pasta con pomodorino fresco

Penne Mezzane con pomodorini e feta al forno

Ingredienti per 4 persone:

360 g di Penne Mezzane Le Gemme del Vesuvio

una decina di pomodorini rossi dolci

1 cipollotto fresco

4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva Terre Rosse + q.b.

200 g di formaggio feta

sale e pepe nero q.b.

erbe aromatiche a piacere (io basilico, menta, timo e origano)

Procedimento:

In una pirofila di ceramica poni un foglio di carta forno e sopra poggia la feta. Condisci con un filo di Extra Vergine, un pizzico di pepe e tutte le erbe aromatiche che preferisci.

Feta al forno

Fai cuocere in forno già caldo a 180°C per 40 minuti e poi tieni da parte. Metti a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo, in una padella capiente fai soffriggere il cipollotto tagliato finemente con l’Extra Vergine di Oliva. A questo punto aggiungi i pomodorini già lavati e tagliati in due. Aggiusta di sale e pepe e fai cuocere su fiamma dolce. Quando occorre, aggiungi un mestolo di acqua calda presa dalla pentola della pasta. Cuoci le Penne Mezzane al dente e scolate nella padella con i  pomodorini. Aggiungi la feta ridotta in briciole e cotta in precedenza, con tutto il suo sughetto. Mescola delicatamente e aggiusta di sale se occorre. Impiatta con qualche fogliolina di timo e buon appetito!

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *