PASTA CON RAGU’ DI COTECHINO

La pasta con ragù di cotechino è un modo alternativo per portare in tavola la tradizione. Tutti a Capodanno, mangiamo le lenticchie col cotechino, o quasi, anche solo come porta fortuna per cominciare l’anno con tutti i migliori propositi. Anche io, che non amo per niente il cotechino o lo zampone, lo assaggio per devozione, come dice sempre il mio papà. Ma perché non proporre il cotechino anche come condimento per un primo piatto, gustoso e raffinato? Procuratevi delle castagne e un cavolo viola e scoprirete che anche la pasta, così condita può essere protagonista della vostra tavola delle feste. E ve lo assicuro io, che ho apprezzato tantissimo pur non essendo un ingrediente da me, particolarmente amato. Leggete La ricetta della pasta con ragù di cotechino e rimboccatevi le maniche!

Pasta con ragù

Pasta con ragù di cotechino

Ingredienti per  4 persone

70 g di pasta lunga a persona

mezzo cavolo viola

un decina di castagne lesse

1 cotechino da 300 g

1 bicchiere di vino rosso

1 cipolla piccola

1 cucchiaio di olio Extra Vergine di Oliva

Procedimento:

Cuocete il cotechino così come indicato nella confezione e seguite tutte le istruzioni, anche per quanto riguarda l’apertura del sacchetto in cui è sigillato. Una volta pronto, senza scottarvi, eliminate l’acqua e la pelle esterna. Lasciate intiepidire. Fate lessare le castagne in acqua calda per almeno 10 minuti dal bollore. Apritene una e verificate la cottura, altrimenti proseguite finché non saranno pronte. A questo punto le scolate, le aprite e le tagliate a pezzettini che terrete da parte. In un tegame capiente fate soffriggere la cipolla tritata finemente con il cavolo viola tagliato a striscioline e l’olio EVO, su fiamma vivace.  Quando il cavolo viola sarà tenero, aggiungete anche il cotechino sgranato e  il vino rosso. Mescolate e fate sfumare. A questo punto aggiustate di sale, abbassate il fuoco e fate cuocere per 15 minuti al termine del quale, aggiungerete anche le castagne. Mescolate ancora e cuocete insieme per 5 minuti. Nel frattempo cuocete anche la pasta al dente e scolatela direttamente nel tegame con il ragù di cotechino. Tenete da parte l’acqua di cottura della pasta. se occorre unite un mestolo o più per amalgamare gli ingredienti. Fate saltare gli ingredienti e servite subito la pasta con ragù di cotechino e castagne. Buon appetito!

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *