PANDORO SALATO

Il Pandoro salato è una ricchissima idea per stupire i vostri ospiti. Natale si avvicina e la voglia di sperimentare in cucina, almeno per me, aumenta ancora di più. Ho pensato di preparare un antipasto diverso dal solito prendendo spunto dal famosissimo Pandoro dolce. Per questo impasto non ho usato uova ma il suo interno, è ricco di salumi e formaggi. La ricetta è piuttosto semplice ma bisogna rispettare i tempi di ben due lievitazioni. Il Pandoro salato è decisamente una gustosa idea.

Per questa ricetta ho utilizzato uno stampo da Pandoro da 1 kg

Pandoro rustico

Pandoro Salato

Ingredienti per l’impasto:

300 g di farina Manitoba

100 g di farina 00

200 ml di latte

15 g di lievito di birra

80 ml di olio di oliva

un cucchiaino di sale

2 cucchiaini di zucchero semolato

Ingredienti per la farcitura:

60 g di prosciutto cotto

60 g di pancetta

60 g di salame

80 g di maasdammer

60 di provolone piccante

una manciata di pecorino grattugiato

burro per lo stampo da Pandoro

Ingredienti per la decorazione:

4 fette di formaggio fuso

latte q.b.

pomodorini

foglioline di basilico

Procedimento:

Fate intiepidire il latte e poi scioglietevi all’interno il lievito. In una ciotola capiente setacciate insieme le due farine con il sale. Al centro fate un buco e versate il latte con il lievito sciolto e lo zucchero. Cominciate a impastare dal centro verso i lati, prendendo mano a mano la farina dai bordi. Se occorre, unite ancora un po’ di latte per ammorbidire. Viceversa un po’ di farina 0. Lavorate il composto fino a ottenere una palla liscia e omogenea. Fate riposare l’impasto per due ore o fino al suo raddoppio, nella ciotola ricoperta di pellicola alimentare. Nel frattempo  tagliate a cubetti tutti i salumi e i formaggi e tenete da parte. Trascorso il tempo necessario riprendete l’impasto e sgonfiatelo, con le dita, sul vostro piano di lavoro leggermente infarinato. Allargate leggermente l’impasto e sulla superficie unite i salumi e i formaggi. Ricominciate a impastare il tutto fin quando i salumi e i formaggi non saranno perfettamente inglobati nella palla di impasto. Spennellate del burro all’interno dello stampo per Pandoro. Versate all’interno l’impasto e ricoprite il tutto con pellicola alimentare.

Fate lievitare per due ore circa o fin quando l’impasto non raggiunge i bordi dello stampo. Preriscaldate il forno a 200° e cuocete il pandoro salato per 10 minuti poi abbassate a 180° e proseguite la cottura per 40 minuti. Verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno prima di procedere. Una volta pronto il pandoro, sformatelo delicatamente e fatelo intiepidire.

Nel frattempo preparate una fonduta a bagnomaria a base di formaggio fuso a fette e poche gocce di latte. Versate la fonduta di formaggio sulla superficie del pandoro.

Trasferite il pandoro salato su un piatto di portata e ultimate la decorazione con pomodorini dolci tagliati a metà e foglioline di basilico. Servite subito e buon appetito!

 

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *