MINESTRA MARITATA

La Minestra Maritata è una ricetta prelibata di antica origine. Nata dal popolo campano, la Minestra Maritata è un piatto preparato con prodotti semplici che, messi insieme, si “sposano” perfettamente. La Minestra Maritata nasce come piatto invernale e si prepara durante le Feste di Natale ma non solo, a Monte di Procida, dove vivo, si prepara anche a Ferragosto. Ognuno ha la sua versione di Minestra Maritata, che cambia anche tra vicini di casa. Molti scelgono di usare i pezzi di carne meno pregiati, così come da tradizione, io ho una versione tutta mia e spero sia di vostro gradimento.

Minestra Maritata

Minestra maritata

Ingredienti per 6/8 persone:

500 g di pollo a pezzi

500 g di carne bollita vaccina

4 salsicce

150 g di prosciutto crudo tagliato grossolano

100 g di salame Napoli tagliato grossolano

1 scarola piccola

1 cespo di bietole

1 cavolo nero

cicoria quanto basta

1 spicchio d’aglio

2/3 pomodori maturi

100 g di Parmigiano Reggiano a pezzi (più una parte grattugiata)

sale e pepe nero q.b.

1 cipolla

1 carota

sedano q.b.

Procedimento:

In una pentola grande preparate il brodo con tutte le carni elencate, la cipolla, la carota e il sedano tagliati a pezzi grossolani così da rendere più profumato il tutto. Fate cuocere finché la carne non sarà ben cotta e poi aggiustate di sale. Tenete il brodo da parte anche perché raffreddandosi, il grasso solidifica e voi potrete eliminarlo con facilità. Togliete i pezzi di carne e poggiateli su un piatto. Occupatevi ora della verdure che avrete già lavato e pulito. Fatele sbollentare per pochi minuti in acqua calda e poi, fatele scolare bene. Tolte dallo scolapasta, tagliatele e aggiungetele alla pentola del brodo preparato in precedenza. Fate bollire dolcemente e, a mano a mano, aggiungete tutti i pezzi di carne un po’ sfilacciati e tagliati. Mescolate il tutto in modo che carne, verdure e brodo diventino un’unica minestra. Aggiungete i pezzettoni di Parmigiano e unite anche in pizzico di pepe. Mescolate e impiattate la Minestra Maritata aggiungendo un po’ di Parmigiano grattugiato al piatto. Buon appetito!

 

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *