MELANZANE TONDE RIPIENE DI CARNE

Le melanzane tonde ripiene di carne sono il secondo piatto per eccellenza in questa stagione. In realtà per me sono piatto unico da mangiare con una ricca insalata ma, a casa di mia zia Mimma, in Calabria, dove nasce questa ricetta, non la pensano così 😀

Le melanzane tonde ripiene di carne, per me sono ancora più buone se mangiate fredde o il giorno dopo. Per esaltare il sapore delle melanzane ho utilizzato l’Extra Vergine di Oliva Terre Rosse dell’Azienda Agraria Hispellum. Non perderti questa bontà!

Melanzane ripiene

Melanzane tonde ripiene di carne

Ingredienti per 4 persone:

2 melanzane rotonde grandi

Extra Vergine di Oliva Terre Rosse q.b.

rosmarino, basilico e timo fresco

200 g di carne macinata di vitello

1 uovo

2 cucchiai di grana

80 g di provola dolce a cubetti

una manciata di pangrattato

sale e pepe q.b.

Procedimento:

Lascia le melanzane in acqua e bicarbonato per mezz’ora. Poi sciacqua e asciuga bene. Taglia le melanzane a metà e sistemale su una leccarda da forno ricoperta di carta forno dal lato della polpa. Condisci con un filo di Extra Vergine di Oliva, rosmarino e timo. Aggiusta di sapore con un pizzico di sale e pepe e fai cuocere in forno a 180 C° per circa 20 minuti. Nel frattempo, in una ciotola capiente lavora la carne macinata con l’uovo, il grana e la provola a cubetti. Tieni da parte. Una volta ammorbidite le melanzane, con un cucchiaio ricava dolcemente la polpa senza rompere la “barchetta”. Aggiungi la polpa di melanzane al composto di carne macinata. e occorre, elimina i semini interni. Al ripieno aggiungi sale e pepe, basilico fresco e un filo di Extra Vergine di Oliva. Per legare il tutto, aggiungi anche del pangrattato. Distribuisci il composto nei gusci di melanzane e fai cuocere in forno per 20/25 minuti a 180 C°. Verifica sempre i tempi di cottura del tuo forno. Servi le melanzane tonde ripiene di carne tiepide e buon appetito!

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *