LINGUINE ALLE ALGHE CON ARSELLE E GAMBERETTI

Le Linguine alle Alghe con arselle e gamberetti sono un vero comfort food. Niente ti fa più piacere di un ottimo pranzetto preparato da chi ti ama, dopo una mattinata di mille commissioni fuori casa, e relativi affanni. A volte, avere a che fare con la pubblica amministrazione è come affrontare un corso di sopravvivenza nella giungla! Grazie alla pasta Le Gemme del Vesuvio del Pastificio Grania di Castello di Cisterna, ho potuto fare questa piacevole scoperta e divertirmi ai fornelli. Le Linguine alle alghe fanno parte della linea NUTRAVITA, sono di un bellissimo colore verde smeraldo e si sente il profumo del mare. In pratica sono perfette per questo sugo. Ah, ti raccomando, non esagerare con il sale. Le Linguine alle Alghe ne contengono già naturalmente.

Linguine allo scoglio

Spaghetti con le vongole

Linguine alle alghe con arselle e gamberetti

Ingredienti per 4 persone:

320 g di Linguine alle Alghe Le Gemme del Vesuvio

600 g di arselle

400 g di gamberetti freschi

una manciata di pomodorini dolci

aglio fresco

1/2 bicchiere di vino bianco

4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva

peperoncino q.b.

sale q.b.

Procedimento:

Pulisci i gamberetti eliminando la testa, il carapace e il budellino interno. Tieni da parte i gamberetti e sciacqua bene le arselle sotto il getto dell’acqua. Fai aprire le arselle  in una padella ampia con un filo di olio, peperoncino e l’aglio fresco. Aggiungi anche il vino bianco e fai sfumare. Appena le arselle sono aperte, aggiungi i pomodorini e i gamberetti. Aggiungi tutto l’olio e un pizzico di sale. Fai cuocere per non più di cinque minuti. Togli la padella dal fuoco e nel frattempo fai cuocere le Linguine alle Alghe al dente.

Appena le Linguine sono pronte, scolale direttamente nella padella con il sugo di arselle e gamberetti. Mescola delicatamente tutti gli ingredienti e, se occorre, aggiungi un altro filo di olio Extra Vergine di Oliva. Gusta le Linguine alla Alghe con arselle e gamberetti ben calde e buon appetito!

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *