CIAMBELLA PARADISO

La ciambella Paradiso è una leggiadra nuvola di bontà. Nessuno resiste alla bontà della torta Paradiso e così, per cambiare forma, ho preparato una ciambella visto che ho comprato da poco un nuovo stampo, molto bello ed elegante. L’impasto è della stessa consistenza dell’aria, almeno così riesco a descriverlo per quanto è leggero. Io adoro la ciambella Paradiso perché è morbida, profumata e a colazione, ti da la giusta coccola ed energia per affrontare la giornata. A casa mia hanno apprezzato tutti e io di loro mi fido. Diversamente, non avrebbero lodato il risultato!

Torta Paradiso

Torta Margherita

Ciambella Paradiso

Ingredienti:

125 g di farina

125 g di amido di mais

1 bustina di lievito per dolci

230 g di burro

120 g di zucchero a velo

1 baccello di vaniglia

4 uova

1/2 limone

Procedimento:

Lasciate ammorbidire il burro tagliato a pezzetti a temperatura ambiente. In una ciotola capiente lavorate il burro con lo zucchero a velo. Grattuggiate poi anche la buccia di limone e la vaniglia ricavata dall’interno del baccello inciso a metà. Lavorate costantemente il composto e mano a mano poi, unite le uova, una alla volta. Otterrete così un composto leggero e soffice. A questo punto unite a pioggia la farina, l’amido e il lievito setacciati in precedenza, facendoli amalgamare completamente al resto del composto. Imburrate e infarinate la tortiera, eliminate gli eccessi e versatevi il composto. Cuocete in forno statico già caldo a 175°C per circa 45 minuti. Verificate sempre i tempi di cottura del vostro forno aiutandovi magari con uno stecchino o uno spaghetto. Una volta pronta la ciambella paradiso, sformatela e lasciatela raffreddare completamente. Decorate con dello zucchero a velo e servite. Buon appetito!

facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>