APPLE PIE

L’Apple Pie è la torta di mele per eccellenza, almeno per me. Chi di noi non ha visto almeno una puntata di Tom&Jerry in cui i due protagonisti, si rincorrevano lanciandosi le torte. Oppure nei fumetti di Topolino, nella cucina di Nonna Papera, il buon Ciccio aspettava sempre la sua fetta fumante. La Apple Pie è protagonista di molti film e serie tv americane e chiunque abbia trascorso una vacanza negli States, sa bene di cosa sto parlando. Io ho provato molte ricette altrettanto valide ma questa, mi è sembrata la più vicina alla ricetta americana. Sarà perché l’ho presa punto dopo punto dal libro di ricette americane?! Godetevela, la Apple Pie è una torta alla frutta davvero superlativa. E non badate alle quantità di burro, una volta ogni tanto non fa mica male!

Torta di mele americana

Apple Pie 

Ingredienti per l’impasto al burro:

500 g di farina

250 g di burro

50 g di zucchero a velo

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaio di aceto di sidro di mele

7 cucchiai di acqua fredda

Ingredienti per la farcitura:

45 mele Granny Smith sbucciate e tagliate a fette sottili

1 cucchiaio di cannella in polvere

100 g di zucchero di canna

 un cucchiaino di estratto di vaniglia

un cucchiaino di sciroppo d’acero

50 g di burro

3 cucchiai di farina di mais

2 cucchiai di succo di limone

Procedimento:

Sul piano di lavoro versate la farina a fontana, ben setacciata con lo zucchero a velo, aggiungete il sale e il burro al centro. Unite anche l’acqua e e l’aceto e schiacciate il burro con le dita. Mano a mano incorporate la farina dai lati e impastate il tutto con le mani fino, ad ottenere un impasto omogeneo. Ottenuta una palla liscia ed omogenea,  dividete l’impasto in due e avvolgetelo con della pellicola. Lasciate riposare in frigo per circa un’ora e tiratela fuori giusto prima 10 minuti prima di stenderla e farcirla, in modo che non sia troppo dura. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C mentre in una padella capiente fate sciogliere il burro. Unite le mele tagliate in precedenza, aggiungete quindi lo zucchero di canna, la cannella e la vaniglia. Mescolate il tutto e unite ancora lo sciroppo d’acero, la farina di mais e anche il succo di limone. Cuoci il tutto per 5 minuti continuando a mescolare. Una volta pronto il composto di mele, tieni da parte a far intiepidire. Imburrate e infarinate una pirofila di ceramica. Prelevate l’impasto e dividetelo in due parti. La parte che andrà sul fondo della pirofila sarà leggermente più grande. Stendete la prima sfoglia e con i rebbi di una forchetta,  fate dei piccoli fori. Ricoprite la superficie con della carta da forno e dei ceci crudi e inforna per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo, togliete la carta da forno e versate all’interno della sfoglia il ripieno di mele. Livellate bene la superficie e ricoprite quindi con il secondo cerchio di pasta e chiudete sui bordi, facendo attenzione a premere bene, in modo che l’impasto non si stacchi durante la cottura. Io ho usato i rebbi di una forchetta per chiudere le due sfoglie. Fate dei piccoli tagli sulla superficie della torta in modo da far uscire l’aria. Spennella la superficie della torta con un mix di tuorlo d’uovo e un po’ d’acqua e spolverata di zucchero di canna. Cuocete la Apple Pie per 35 minuti a 180°C e gli ultimi 10 minuti a 170°C. Verificate sempre i tempi di cottura della Apple Pie e fate intiepidire prima di servire. Buon appetito!

facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>