DITALI RIGATI IN BISQUE DI GAMBERI

I Ditali Rigati in bisque di gamberi con ceci profumati alla salvia sono un’interessante combinazione di sapori e profumi. Per rinnovare la collaborazione con il Pastificio Grania Srl che produce Le Gemme del Vesuvio, ho scelto di cominciare con questo formato di pasta che è ideale per arricchire minestre o brodi vari. I Ditali Rigati Le Gemme del Vesuvio hanno una consistenza davvero perfetta per creare ricette più complesse. Questo non sono dei classici tubetti ma, sono più spessi e quindi tengono meglio la cottura. I Ditali Rigati sono ruvidi e grazie alle strisce esterne, il sapore (in questo caso di quello intenso del brodo di gamberi) si infonde nella pasta. il vigore della bisque di gamberi ti da la sensazione di aver tutto il sapore del mare in ogni cucchiaio! Al piatto ho voluto aggiungere dei ceci profumati alle erbe aromatiche, per dare il giusto contrasto e consistenza alla ricetta. Nella foto, noterai che i gamberi hanno un po’ di carapace. Questo per dare spessore al piatto e anche alla fotografia. 😉

Pasta in bisque di gamberi

Pasta con ceci e gamberi

Ditali rigati in bisque di gamberi

Ingredienti per 4 persone:

370 g di Ditali Rigati Le Gemme del Vesuvio

500 g di gamberi freschi

120 g di ceci secchi

4 cucchiai di Extra Vergine di Oliva

una noce di burro

timo, rosmarino, salvia a piacere

sale e pepe nero q.b.

Ingredienti per la bisque di gamberi per 4 persone:

i carapaci, le teste, le zampette e le code dei gamberi freschi

1 L di acqua circa (nel caso si aggiunge un po’ all’occorrenza)

aglio fresco q.b.

mezzo bicchiere di vino bianco

1 carota

1 cipolla

1 costa di sedano

1 pomodorino dolce

2 cucchiai di Extra Vergine di Oliva

Procedimento:

Fai cuocere i ceci lasciati in ammollo dalla sera precedente, in acqua calda non salata, finché non saranno morbidi. Appena pronti li scoli e li tieni da parte. Pulisci i gamberi cominciando dalla testa e, mano a mano, sfila i carapaci, le code, le zampette e il budellino interno. Conserva i gamberi in frigo ben coperti e prepara la bisque.

In un tegame ampio aggiungi l’Extra Vergine di Oliva. Fai rosolare la cipolla, l’aglio fresco, la carota e il sedano tritati finemente. Aggiungi le teste, i carapaci e le code dei gamberi. Aggiungi anche un pomodorino per dare colore. Fai insaporire per pochi minuti su fiamma vivace aggiungendo un po’ di vino. Quando sarà evaporato l’alcol, copri tutto con l’acqua e aspetta che cominci a bollire. Formata la schiuma tipica del brodo, eliminala e procedi la cottura per un’ora abbondante.

Trascorso il tempo necessario filtra la bisque di gamberi, se occorre, anche due volte, per eliminare tutte le impurità. Fai cuocere i Ditali Rigati in un tegame ampio con la bisque di gamberi ben filtrata e aggiusta di sale quanto basta. A parte, in un padellino, fai insaporire i ceci in precedenza con una noce di burro, un po’ di aglio fresco e le erbe aromatiche. Aggiungi anche un pizzico di sale.

Dopo cinque minuti aggiungi i gamberi già puliti e fai cuocere insieme per un minuto.

Poi togli dal fuoco e copri con il coperchio. Così facendo i gamberi cuoceranno delicatamente. Contemporaneamente controlla anche la cottura della pasta rispettando i tempi di cottura riportati sulla confezione.

Servi i Ditali Rigati in bisque di gamberi aggiungendo al piatto i ceci e i gamberi ripassati in padella con burro e erbe aromatiche. Macina del pepe fresco al piatto e gusta. Buon appetito!

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *