CUBETTONI DI TACCHINO CON PATATE

I cubettoni di tacchino con patate sono un secondo piatto prelibato e facile da preparare. In questo periodo l’uva abbonda e in campagna, le viti sono meravigliose da vedersi. Mia zia mi ha regalato dell’uva della sua vigna e così, ho provato a farne un uso alternativo. Con una santa pazienza il mio papà l’ha macinata con un passatutto e ne abbiamo raccolto il succo. Chiaramente è un succo fresco ma naturalmente dolcissimo. Per stemperare la dolcezza, ho utilizzato l’aceto di mele. Se hai difficoltà a fare il succo di uva in casa, prova a fare la salsa agrodolce con lo stesso procedimento, ma senza il succo di uva.

Cubettoni di tacchino con patate
Mio nipote, un adorabile golosone, ruba una patata mentre scatto la foto

Ingredienti per 4 persone:

500 g di petto di tacchino a cubetti grandi

4 patate grandi

1 cipolla

1 carota

1 costa di sedano

erbe aromatiche varie (salvia, rosmarino e timo)

2 cucchiai di Extra Vergine di Oliva

circa 100 ml di succo di uva fresco

50 ml di aceto di mele

un cucchiaio di zucchero di canna

una noce di burro

peperoncino fresco

sale e pepe nero q.b.

Procedimento:

Con un passatutto a maglie strette, riduci l’uva in purea e raccogli il succo. Per circa 100/80 ml basta una pigna d’uva bianca. Tieni il succo d’uva da parte.

Affetta finemente metà cipolla. Falla sudare in una padella antiaderente con il burro e il peperoncino.

Versa il succo di uva, l’aceto di mele, lo zucchero di canna e mescola.

Aggiusta con un pizzico di sale e fai bollire su fiamma dolce fin quando il composto non si riduce e diventa più fluido.

Salsa agrodolce

In un tegame ampio fai rosolare dolcemente la carota, il sedano e il resto della cipolla, il tutto tagliato finemente. Fai profumare aggiungendo un trito di erbe aromatiche.

Aggiungi i cubettoni di tacchino e falli rosolare da entrambi i lati su fiamma vivace. Appena la carne avrà preso colore, abbassa la fiamma.

Porta tutto sul fornello più piccolo, versa sul tacchino la salsa agrodolce e un pizzico di sale. Mescola e ricopri il tutto con il coperchio.

Fai cuocere lentamente per 20/30 minuti mescolando di tanto in tanto. Aggiungi un filo di acqua calda quando occorre. Se hai del brodo di carne e o vegetale avanzato, usalo al posto dell’acqua.

Sbuccia le patate. Tagliale a pezzi grossolani e falle rosolare ben bene in padella con una noce di burro. Quando saranno croccanti fuori, aggiusta di sale e pepe nero e poi ripassale in forno per 15 minuti a 200°C

Una volta pronto il tacchino, servilo con il contorno di patate. Buon appetito!

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *