CORONA DOLCE DI PASQUA

La Corona dolce di Pasqua è un dolce molto semplice, profumato e soffice. Questo dolce, decisamente da colazione, è perfetto per chi non ama preparare i dolci tradizionali con procedimenti molteplici e lunghi. Per arricchire questo pan brioche, ho utilizzato dei confetti colorati a forma di ovetto e granella di zucchero. L’impasto è molto soffice e si presta a essere arricchito con marmellate, confetture o creme spalmabili varie.

Corona di Pasqua

Corona pasquale

Corona dolce di Pasqua

Ingredienti per una corona dolce di Pasqua:

350 g di farina 0

50 g di farina Manitoba + q.b.

circa 20 ml di latte tiepido

20 g di lievito di birra 

80 g di zucchero semolato

un pizzico di sale

4 uova

200 g di burro

1 cucchiaino da tè di Extra Vergine di Oliva

buccia di limone grattugiato

Ingredienti per la decorazione:

un tuorlo d’uovo battuto con poche gocce di latte

granella di zucchero e confetti colorati a forma di ovetti q.b.

Procedimento:

Fai sciogliere il lievito sbriciolato nel latte già tiepido. Sul piano di lavoro setaccia le due farina con un pizzico di sale. Al centro fai un buco e versa il latte con il lievito sciolto. Aggiungi il burro già ammorbidito e tagliato a pezzetti piccoli, lo zucchero e le uova. Grattugia anche la buccia di un limone non trattato.

Con l’aiuto di una forchetta comincia a lavorare tutti questi ingredienti fon quando non saranno perfettamente amalgamati. Avrai una consistenza ne troppo densa ne troppo liquida. A questo punto, un po’ alla volta, aggiungi la farina dai bordi. Comincia a impastare fin quando non avrai un panetto sodo e liscio. Se l’impasto è troppo duro, aggiungi un cucchiaino di Extra Vergine di Oliva. Diversamente un po’ di Manitoba.

Ottenuto l’impasto, poggialo in una ciotola ben capiente e leggermente infarinata. Copri il tutto con le pellicola alimentare e fai lievitare fino al raddoppio del volume. Il mio ci ha messo circa 3 ore. Trascorso il tempo necessario riprendi l’impasto e, sul piano di lavoro leggermente infarinato dividi la pagnotta in due parti dallo stesso peso. Forma due filoncini e intrecciali tra loro.

Sistema un foglio di carta forno su una leccarda da forno. Al centro poni un coppa pasta o, come ho fatto io, un bicchiere leggermente infarinato. Avvolgi attorno al bicchiere la treccia e unisci le estremità.

Fai lievitare la corona fino al raddoppio (per me un’ora circa) sempre coperta da pellicola alimentare.

Riscalda il forno a 180°C. Avvenuta la seconda lievitazione, spennella la superficie della corona con un battuto di tuorlo e latte. Decora con granella di zucchero e ovetti colorati lasciati nel congelatore per 24 ore.

Fai cuocere per 30 minuti a 180°C o finché avrà la superficie dorata. Non ti preoccupare se diventa più scura, non è bruciata. Fai  lo prova spaghetto in ogni caso e, se occorre, fai cuocere altri 10 minuti a 160°C .

Prima di servire la Corona dolce di Pasqua, fai raffreddare completamente. Buon appetito!

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *