CIAMBELLA DI PASTA BRIOCHE

La Ciambella di Pasta Brioche è una soffice delizia dolce. Se non avete un robot da cucina, ci vuole un po’ di tempo per preparare la ciambella di pasta brioche, ma volete mettere la soddisfazione di fare tutto con le vostre manine? L’importante è rispettare tutti tempi di lievitazione altrimenti in cottura, l’impasto diventerà un ammasso e noi non vogliamo dei mappazzoni, come dice Bruno Barbieri. Non c’è niente di meglio di una morbida brioche calda a colazione, magari farcita con una golosa confettura o crema di nocciole. Non vi è ancora venuta voglia di prepararla? Allora vi dico che io ho arricchito tutto con dell’uva passa ma se siete dei super golosoni, potete provare con delle gocce di cioccolato. In poche parole, dovete proprio preparare questa buonissima ciambella di pasta brioche.

Brioche

Ciambella di Pasta Brioche

Ingredienti per l’impasto base:

500 g di farina 00 + quella per la lavorazione

15 g di lievito di birra

80 g di zucchero

80 g di burro a pezzetti e a temperatura ambiente

un pizzico di sale

2 o 3 bicchieri di acqua a temperatura ambiente

Ingredienti per farcire e decorare:

100 g di uva passa

rum per dolci q.b.

un cucchiaino di cannella in polvere

granella di zucchero q.b.

2 tuorli

1 cucchiai di latte

Procedimento:

Sciogliete il lievito in 1/2 bicchiere di acqua appena tiepida, unite 3 cucchiai di farina e mescolate il tutto con una forchetta. Formate un panetto e lavoratelo sul piano di lavoro infarinato. Formate una palle e mettetela a riposare in una ciotola infarinata. Incidete il panetto con un taglio a croce, usando un coltello. Coprite la ciotola con un telo da cucina infarinato e lasciate riposare in un luogo tiepido per 30 minuti o fino al raddoppio del volume. In una ciotola grande unite la farina rimasta, lo zucchero e il sale. Incorporate, con le mani, il burro a pezzetti e poi l’acqua, per ottenere un impasto consistente ma non troppo sodo, sempre lavorando con le mani.  A questo punto unite  il panetto lievitato in precedenza e portate il tutto sul piano i lavoro infarinato. Lavorate energicamente l’impasto per almeno dieci minuti o fin quando l’impasto sarà liscio, non si attaccherà più alle mani e si formeranno delle bollicine in superficie. Formate una palla e sistematela nella ciotola molto grande leggermente oleata. Incidete la palla di impasto con un taglio a croce e coprite con il telo infarinato. Fate lievitare  in un luogo tiepido finché la pasta non sarà raddoppiata di volume. Tempo stimato 2 ore. Trascorso il tempo necessario riprendete l’impasto e lavoratelo velocemente con le mani. Stendetelo su un foglio di carta forno già sistemata su una placca del forno. Allargate la pasta brioche con le mani, facendola riposare di tanto in tanto. Quando sarà ben stesa, sulla superficie distribuite l’uva passa ammollata nel rum per dolci e ben strizzata e un po’ di cannella in polvere. Arrotolate la pasta brioche su se stessa come a formare un filoncino. Sistemate un coppa pasta a forma di cerchio ben imburrato sulla placca già rivestita di carta forno e tutto intorno, adagiatevi il filoncino di pasta brioche formando così una ciambella. In alternativa, se non avete il coppa pasta, formate una palla di carta argentata accartocciata. Sulla superficie della ciambella di pasta brioche spennellate la miscela di tuorli sbattuti e latte e decorate con la granella di zucchero. Preriscaldate il forno a 200° e nel frattempo, fate riposare la ciambella di pasta brioche per altri 20 minuti, nei pressi del forno. Trascorso il tempo necessario fate cuocere a 200° per 20 minuti, poi a 190° per altri 20 minuti. Fate la prova dello stecchino o spaghetto e controllate se all’interno l’impasto è ben asciutto e togliete dal forno. Altrimenti abbassate ulteriormente la temperatura e lasciate cuocere a 180° per altri 10 minuti. Una volta pronta la ciambella di pasta brioche, fatela raffreddare completamente prima di servire. Buon appetito!

 

Facebooktwitterredditpinterestmail
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *